...salumi sopraffini che gustano anche i bambini

Maiale nero

Lardo di Parma

Si ottiene prendendo lo strato grasso della schiena del maiale e lo si taglia in corrispondenza della pancetta, e si ripulisce dalla parte più grassa, detta sugnosa.  Viene poi trattato con sale e pepe e lasciato 20 gg a riposare. Dopodichè viene rifilato, ricoperto di erbe naturali tritate a mano e messo sottovuoto.

La sua caratteristica è l’estrema delicatezza e dolcezza. Un prodotto dimenticato ed oggi rivalutato come uno dei salumi più buoni.